CORSO OLIMPICI

 OLIMPICI CHI SIAMO NOTIZIE CINQUANTENARIO OLIMPIADE XVII
GLI ANNI BLU GALLERIA POESIA LINK RISERVATO 

GLI ANNI BLU

Dal 1959 al 1973

Zibaldino di Fabio Pederneschi

A mia moglie Daniela ed agli Olimpici che non ci sono più, affinché non tutti i nostri ricordi vadano perduti.

24 Dicembre 2005

Premessa

Questo scritto non è né un romanzo né un diario. E’ solo uno zibaldino in sequenza cronologica.

Tutto ciò che ho narrato corrisponde rigorosamente coi miei ricordi.

Quasi sempre si tratta di ricordi diretti, ma – qualche volta – essi sono integrati da ricordi altrui di sicura affidabilità.

In ogni caso, comunque, vale il principio della buona fede.

Se il lettore, talvolta, troverà imprecisioni di date, persone, nomi e luoghi, spero che mi perdonerà ed ammetterà comunque che quelle imprecisioni non alterano il senso e lo scopo del mio scritto.

Ringraziamento

Desidero sinceramente ringraziare l’Accademia Navale e gli Ufficiali, Sottufficiali e Marinai che ho incontrato in Marina.

Da tutti ho ricevuto moltissimo, nei quindici anni più significativi della mia vita.

PREFAZIONE

PARTE PRIMA - L'ACCADEMIA E L'UNIVERSITA'        

IL CONCORSO DI LIVORNO

SPIVOLATURA

ITTERIZIA

ROMA 2 GIUGNO 1960

LA FIACCOLA OLIMPICA

GIBILTERRA

IL COLPO DI FULMINE

ATLANTICO

LA POSTA DI PAOLINO

IL FAMIGLIO CRISTALLINI

L'INEFFABILE LAZZARINO

MAK P 100

NAVE S. MARCO

LA "PACCHIA"

IL VECCHIO GENERALE